Le stampanti 3D hanno aiutato i Red Hot Chili Peppers

La rock band di fama mondiale Red Hot Chili Peppers è andata in tour con interi camion di attrezzatura per il palco, alcuni personalizzati e difficili da replicare. Per questo è stata la tecnologia della stampa 3D a salvarli il giorno in cui l'involucro di un pedale Ibanez WH10 unico, utilizzato da il chitarrista #RHCP Josh Klinghoffer si ruppe. Non c’era tempo per prendere un vero involucro dal produttore nella frenesia da tour mondiale, quindi l'intera cosa è stata rapidamente progettata e stampata in 3D su # ZortraxM200 con Z-ABS e Z-ULTRAT da un designer polacco Damian Traczyk. Grazie alle strutture di rinforzo aggiuntive facilmente integrate nel design del pedale, il nuovo WH10 si è dimostrato buono quanto originale.

Leggi l’articolo completo su zortrax.com: https://zortrax.com/blog/red-hot-3d-printed/